/ EVENTI

Academy in Rome: serata Hollywoodiana per suggellare lo storico accordo Luce Cinecittà - AMPAS

L'Academy Museum annuncia la partnership per una serie di iniziative dedicate al Cinema Italiano. Debutto con il Tributo a Federico Fellini per il Centenario della sua nascita.

Palazzo Barberini

8 - 8 ottobre 2019

Descrizione

L’Academy Museum of Motion Pictures di prossima inaugurazione, ha annunciato che l’Istituto Luce – Cinecittà è diventato un suo Founding Supporter, con la sigla di un accordo quinquennale che prevede la programmazione stabile di rassegne, mostre e attività dedicate al cinema italiano. L’Italia è il primo paese a chiudere un accordo di questa portata con la nuova creatura dell’Academy of Motion Picture, Arts and Sciences, universalmente conosciuta per gli Oscars. Il team dell’Academy Museum curerà una serie annuale di proiezioni di capolavori italiani e di programmi in consultazione con l’ Istituto Luce – Cinecittà. La prima sarà il tributo per il centenario della nascita dello sceneggiatore-regista Federico Fellini (1920–1993), già programmata nei principali musei ed istituti di cinema in Europa, Asia, Sud America e Stati Uniti.

La partnership è stata annunciata l'8 ottobre, in occasione del primo evento Italiano dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, co-prodotto da Istituto Luce – Cinecittà, con il supporto di Mastercard. Al ricevimento ed alla cena, che si è tenuto presso Palazzo Barberini, a Roma, l’Amministratore Delegato dell’Academy, Dawn Hudson ed il Presidente dell’Academy David Rubin, insieme a Roberto Cicutto, Presidente e Amministratore Delegato di Istituto Luce Cinecittà, hanno dato il benvenuto a circa 200 membri dell’Academy italiani e europei, registi, artisti e personalità che celebreranno i grandi successi del cinema italiano.

Standing ovation di tutti i presenti per Lina Wertmüller, in partenza a sua volta per ricevere a Los Angeles il suo meritatissimo Oscar® alla carriera. Su un gigantesco Golden Carpet, dominato da due enormi statue originali dell’Oscar®, spedite appositamente, hanno sfilato moltissime celebrità.Tra queste (in ordine alfabetico): Monica Bellucci, Luca Bergamo, Luca Bigazzi, Valeria Bruni Tedeschi, Maite Carpio Bulgari, Matilda De Angelis, Marcello Fonte, Matteo Garrone, Valeria Golino, Reed Hastings, Giancarlo Leone, Francesca Lo Schiavo, Fernando Meirelles, Laura Morante, Ferzan Ozpetek, Domenico Procacci, Gianni Quaranta, Tony Renis, Nicoletta Romanoff, Francesco Rutelli, Kasia Smutniak, Vittorio Storaro, Giuseppe Tornatore, Carlo Verdone, Lina Wertmüller, Luca Zingaretti.

“Siamo felici di creare una partnership stabile con l’Istituto Luce - Cinecittà per permettere la scoperta del cinema italiano, indiscussa icona nel mondo, agli amanti del cinema che verranno a visitare il museo da tutto il mondo,” ha detto il CEO dell’Academy Dawn Hudson. “Federico Fellini è stato il mio primo amore nel cinema internazionale; le sue opera definiscono l’arte del cinema. E nel corso degli anni, presenteremo molti altri grandi film e grandi registi italiani”.

Il Presidente e CEO di Istituto Luce – Cinecittà, Roberto Cicutto ha affermato: “Siamo orgogliosi della nostra amicizia con l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, che condivide il nostro profondo impegno per la conservazione dei film e del patrimonio cinematografico e felici di dare stabilità alla nostra presenza all’interno dell’Academy Museum. Questa istituzione nuova, progettata da Renzo Piano, sicuramente diventerà una dei grandi fari internazionali per chiunque ami il cinema. Non vediamo l’ora di lanciare la serie a Los Angeles l’anno prossimo”.

Bernardo Rondeau, Direttore della Programmazione Cinematografica dell’Academy Museum, ha affermato: “L’Academy Museum è impegnato a celebrare i più grandi successi del cinema a livello mondiale. Siamo entusiasti di collaborare con l’Istituto Luce - Cinecittà per questa serie quinquennale di film italiani. Offriremo un’esperienza in stile Academy per presentare ciascuno dei film della serie.

Clicca qui per vedere le foto più belle della serata.